Palestrina Running bagnata…. Palestrina Running fortunata

Così scriveva stamattina sul gruppo Gianluca Cetorelli. Già, mattina piena di acqua. Fin dalle prime ore della giornata, Giove Pluvio non concedeva tregua agli intrepidi atleti della Corriamo al Collatino. Anche i nostri runners (in sei) difendevano i colori PR nella prestigiosa manifestazione podistica romana. Partiti da Palestrina in cinque, capeggiati dal Presidentissimo Giuseppe Casale, lo scrivente Antonio Casale, Emiliano Cicerchia, Sandro Faraglia e il loquacissimo Arcangelo Rampini, affrontavano la trasferta sotto la pioggia. Poco prima della partenza, avvenuta alle 10 in punto, veniva giù un acquazzone che disturbava non poco i 565 atleti. Dopo essersi scaldati sotto il parcheggio di Auchan (a proposito, buonissima l’idea di Emiliano Cicerchia di riscaldarsi all’asciutto), la gara si snodava lungo il quartiere collatino. Il percorso, già difficoltoso, pieno di curve e piccoli saliscendi, era reso impercorribile dalle pozzanghere formatasi con la pioggia. In particolare, il tratto in sterrato dentro Villa Gordiani, costringeva tutti noi atleti a passare in mezzo all’erba che era un acquitrino. Comunque, dopo circa 9,5 km di gara e con un sottopasso presso Auchan stesso, si arrivava al traguardo. La competizione era appannaggio di Esalehy Abdellatif de l’Atletica La sbarra in 28’43 su Riccardo De Palma di LBM Sport in 29’59. Al terzo posto l’immenso Ettore Scardecchia, classe 1970!, in 30’23.
Primo della Palestrina Running l’ottimo Emiliano Cicerchia in 33’09 sul presidente Antonio Casale in 33’57, poi Gianluca Cetorelli in 34’50. Seguivano Arcangelo Rampini in 42’42, Sandro Faraglia in 43’25 e Giuseppe Casale in 51’27. Da notare che tutti gli atleti prenestini andavano a premio, tranne lo sfortunato Sandro, con l’enorme soddisfazione del primo posto della categoria SM75 del presidentissimo.
Un’altra giornata da incorniciare per gli atleti della Palestrina Running, classificatasi al 25 posto di società. Ora occhi puntati sulla classicissima del podismo romano e non solo, la RomaOstia di domenica 12 marzo. In bocca al lupo a tutti i 27 iscritti!!!!!!

Giuseppe Casale