Un pomeriggio con Pietro Mennea

È stato un pomeriggio davvero emozionante quello che ha visto, sabato 17 dicembre, la Sala delle Trifore di Palazzo Barberini fare da splendida cornice ad un evento straordinario, con un'ospite d'eccezione: il "Mennea nascosto", storie, aneddoti, interviste, racconti intorno alla vita del Grande Campione, arricchiti dalla presenza di colei che gli è stata vicina per anni, la gentile consorte Signora Manuela Olivieri Mennea.
L'impeccabile organizzazione dell'Associazione culturale "400" e dell'A.S.D. Palestrina Running è stata premiata da una sala, per l'occasione gentilmente concessa dal Circolo culturale Simeoni, gremita e da una platea straordinariamente affascinata dalle immagini e dalle parole della Signora Manuela.
Con la sapiente conduzione di Massimo Sbardella ed alla presenza, tra l'altro, del Sindaco di Palestrina Adolfo De Angelis, del Presidente del Consiglio Comunale Emiliano Fatello dell'Assessore Raoul Mattogno e dei Presidenti delle due Associazioni organizzatrici Valentina Visconti ed Antonio Casale, nonché del padrone di casa Walter Di Paola, ai saluti iniziali di rito è seguita la proiezione del video, piatto forte della serata.
Tutti conoscono le gesta sportive e gli indimenticabili successi dell'atleta Pietro Mennea, ed è stato sicuramente emozionante rivederli, ma in questo video c'era del valore aggiunto: c'erano testimonianze di chi gli è stato vicino, racconti di chi lo conosceva, episodi da parte di chi viveva con lui quotidianamente.
Ecco, tutte queste circostanze hanno permesso allo spettatore di approfondire la conoscenza dell'uomo Mennea, più che dell'atleta, capire la sua natura, comprendere la sua grande personalità, rendersi conto della caparbietà con cui, anche nella vita, come nello sport, raggiungeva gli obiettivi che si era prefisso.
Insomma un video vero, non una fiction, un documentario fatto di vita realmente vissuta e proprio per questo incredibilmente straordinario e, in certe fasi, addirittura commovente.
E la conferma di ciò che le immagini ci avevano trasmesso è arrivata puntuale dalla Signora Manuela che, con grande semplicità ed immediatezza, ha raccontato altri aneddoti, curiosità ed episodi sottolineando anche il grande impegno che Pietro riponeva nel sociale (la Fondazione Mennea ne è un esempio), arricchendo con altri tasselli la conoscenza della vita e del carattere di Pietro Mennea.
Dunque un pomeriggio indimenticabile dedicato ad un campione altrettanto indimenticabile, che ci regala insegnamenti forti sia dal punto di vista sportivo, sia dal punto di vista umano.
Grazie Signora Manuela per tenere sempre vivo il ricordo di Pietro, grazie Pietro per tutto quello che ci hai lasciato; da parte nostra, come amanti della corsa e dei valori dello sport, non possiamo che esserti riconoscenti.
Sandro