Miguel chiama e la PR risponde.. è domenica mattina e alle 7 siamo già tutti pronti a partire alla volta della Capitale. Non importa se c'è il blocco ecologico,se il sole stenta ad uscire,se qualche malanno ancora ci tormenta, la gara ci aspetta..e la voglia di divertirci e stare insieme vince su tutto.
Oggi a Roma si corre la Corsa di Miguel, gara competitiva dedicata ad un giovane poeta e podista argentino scomparso esattamente 40 anni fa sotto la dittatura argentina, Miguel Benancio Sanchez.
Arriviamo in zona con buon anticipo: il tempo x un caffè, qualche giro di riscaldamento allo Stadio dei marmi, foto di rito e poi tutti pronti x lo start iniziale..9.30 in punto si parte! 10 km lungo le sponde del Tevere, in una Roma silenziosa,forse ancora assonnata, ma pur sempre bellissima. Un fiume di circa 5000 persone sfila lungo un tracciato pressoché pianeggiante..è un'onda di maglie colorate, di persone provenienti da regioni diverse, di appassionati..gente che ama correre.
La Palestrina Running schiera 23 corridori, uno squadrone pressoché tutto maschile, con due ragazze a rappresentare le "quota rosa". Passano meno di 40 minuti e già i primi della squadra arrivano al traguardo..e poi via via tutti gli altri..chiudiamo la 10 km calpestando la pista dello Stadio Olimpico, un traguardo che fa sempre un certo effetto. Prima di pranzo siamo già sulla via di ritorno: è stata una mattinata bellissima, di quelle che lasciano il segno..il primo di un 2018 che si preannuncia ricco di emozioni.
C'è da "lavorare", faticare migliorare..ma noi siamo pronti,anzi prontissimi!

"Per te, atleta.
Per te che sai di freddo,
di calore,
di trionfi e di sconfitte,
che no, non lo sono.
Per te che hai il corpo sano,
l’anima larga e il cuore grande.
Per te che hai molti amici,
molti aneliti,
l’allegria adulta,
il sorriso dei bambini.
Per te che non sai né di gelo né di sole,
né di pioggia né di rancori.
Per te, atleta,
che traversasti paesini e città,
unendo Stati nel tuo andare.
Per te, atleta, che disprezzi la guerra e sogni la pace” (Miguel B. Sanchez)

Linda Tomassi

Pronti, partenza, via!!!!